Nuoto Master, Carlo Travaini storica doppietta di Record Mondiale Master55 nei 200 misti e 100 rana a Novara

I video delle due prestazioni mondiali dell’atleta della Acqua1village al 6° Trofeo Città di Novara. Record Italiano per la 4×50 stile della B.Fit Legnano Nuoto

Tre primati in appena sette giorni, con una devastante doppietta andata in scena domenica, costituiscono la premessa dell’ultimo weekend di gare master.

Il protagonista è sempre il grande Master55 della Acqua1village Carlo Travaini (nella foto di copertina che indica con le mani le “WW” per i due world record stabiliti, ndr) che, in occasione della sesta edizione del Trofeo Città di Novara, stabilisce due nuovi primati mondiali a distanza di poche ore uno dall’altro . Il primo Record Mondiale in ordine di tempo è quello dei 200 misti dove il “Charlie” mette in acqua un ottimo delfino con un passaggio da 29″43 che gli permette di aprire al meglio la gara, segue con un dorso controllato a 37″30 per poter poi spingere al massimo nella sua rana, con un parziale stellare da 36″51. La chiusura è da cardiopalma, con i compagni che lo incitano a non mollare, con il crono che si ferma a 2’15″99 (parziale a stile di 32″75, ndr) che gli valgono 1031,69 punti. Cancellato il primato di 2’16”44 che lo statunitense Michael Mann stabiliva nel novembre 2009.

“Contentissimo perchè l’obiettivo era quello del mondiale, obiettivo principale dell’anno. dovevo migliorare il dorso per cercare di non perdere contatto nei misti e prendermi questo record – racconta Carlo Travaini, nella foto a destra con Angelo Tozzi, primo allenatore da ragazzo che l’aveva trasformato a ranista, la moglie Silvia e il compagno di allenamenti Sandro Vezzani – Dovrò ancora lavorare sulla mia frazione a dorso, per pormi altri obiettivi futuri. La virata a dorso è stata un disastro, anche se io non me ne sono accorto, sono stato attento a non sbavare la nuotata. La frazione a rana ho cercata di farla il più forte possibile. Devo provare a gestire bene le forze, perchè nello stile sono arrivato davvero sfinito”

Poche ore dopo il “Charlie” nazionale si aggiudica la migliore prestazione assoluta maschile e il nuovo Record Mondiale nei 100 rana grazie ai 1087,02 punti diventando il primo uomo Master55 al mondo ad abbattere il muro dei sessantacinque secondi, nuotato in 1’04”70. Cancellato il vecchio primato di 1’05”12 che lo stesso Travaini aveva stabilito il 27 gennaio 2018.

“Ho messo tutta la grinta, e potenza che avevo – racconta Carlo Travaini – Sono contento per la nuotata e del passaggio controllato. Mi ha fatto molto piacere realizzare queste prestazioni in una cornice molto bella come quella di Novara, che e’ ormai diventato uno tra i migliori meeting italiani grazie all’impianto accogliente e all’organizzazione di Igor Piovesan. Quando sono uscito ho ricevuto i complimenti di tutti, giudici compresi, ma in particolare i preziosi consigli di Angelo Tozzi e Sandro Vezzani. Confrontarsi a caldo con tutti e tre, scoprire che ci sono ancora margini di miglioramentio, davvero non ha prezzo. Questo mi da la giusta carica e energia per continuare ad allenarmi sempre al meglio, perfezionando ogni minimo dettaglio, insieme al mio allenatore Daniele Bertolazzi continuando sulla strada dell’intensita’ HIIT. Un grazie anche ai tanti amici che si sono trattenuti fino a tardi per vedere la gara e festeggiare con me questa doppietta di record mondiali. Sono loro la vera forza motrice per me e per tutti quelli che vivono il mondo master nel miglior modo”

La rassegna dei primati, continua con il Record Italiano messo a segno dalla Staffetta 4×50 stile libero Master100 della B.Fit Legnano Nuoto. Le ragazze schierate con Carla Venice, Sara Ballarini, Noemi Zaffaroni e Laura Bozzato fermano il crono in 1’52″04 cancellando il vecchio primato di 1’52″67 detenuto dalla Rari Nantes Legnano dall’aprile del 2014.

La migliore prestazione assoluta femminile viene stabilita negli 800 stile libero da Daniela  Sabatini, Master50 della Team Insubrika con 9’52”58 e 981,83 punti.

In classifica finale è stata la Milano Nuoto Master a spuntarla su tutte con 61.126,06 punti davanti alla B.Fit Legnano Nuoto con 53.036,15 punti e la Rari Nantes Saronno con 52.182,1 punti.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per i risultati completi del 6° Trofeo Città di Novara

Godiamoci il video dell’impresa del Record Mondiale nei 200 misti.

Di seguito invece il video del Record Mondiale nei 100 rana, con il commento della prima tifosa ci Carlo, la moglie Silvia.

 

Di seguito il video dell’impresa del Record Mondiale, con il commento del nostro inviato Matteo Clemencigh.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Matteo Clemencigh

Assicuratore di professione, nuotatore di passione, fondista mancato nonché velocista da strapazzo con una grandissima voglia di nuotare, di competere contro me stesso e di divertirmi con tutte quelle persone che ho conosciuto e che conoscerò a bordo vasca, nei laghi e nei mari di tutta Italia.