© Andrea Staccioli / Deepbluemedia / Insidefoto

Nuoto, Calaeb Dressel non sa perdere, titolo mondiale anche nei 100 farfalla!

La vittoria dello statunitense arriva 50 minuti dopo quella dei 50 stile, un podio che era alla postata di Piero Codia

Le medaglie di Calaeb Dressel nel Mondiale di Gwangju salgono a sei, cinque ori e un argento, con la vittoria dei 100 farfalla che arriva 50 minuti dopo quella dei 50 stile libero, nuotando un impressionante 49”66, 16 centesimi più lento del crono mondiale registrato in semifinale, fatto di pura adrenalina e talento che supera l’immaginazione al quale devono inchinarsi gli avversari!

Gara senza sbavature e senza ombre di dubbio sulla vittoria finale quella dello statunitense, abile nella partenza come ha già mostrato, scattando dal blocco omega in 0.61” per aggredire l’acqua dopo la breve e veloce subacquea che spiazza subito gli avversari che si trovano quella manona davanti già dalla prima bracciata.

Dressel fa segnare il secondo tempo mondiale all time dietro il suo WR fatto nella semifinale di ieri, ancora una volta meglio del vecchio record del mondo di Michael Phelps, 49”82 di Roma 2009, nonostante le fatiche della finale dei 50 stile vinta poco prima.

Lo statunitense diventa il quarto uomo a vincere almeno due titoli mondiali nei 100 farfalla dopo Michael Phelps che ne ha vinti tre di fila e Ian Crocker e Chad Le Clos che ne hanno vinti due, anche loro in due mondiali di fila, mettendo l’accento sul dominio degli Gli Stati Uniti in questa distanza, in cui collezionano dieci titoli mondiali, più di tutti gli altri paesi messi insieme.

Si dividono le briciole il russo Andrei Minakov, secondo in 50”83 e il sudafricano Chad le Clos con 51”13 ed sale un po’ di malinconia e dispiacere quando riflettendo, si pensa che con questi tempi, paragonati al 50”64 che Piero Codia nuotò l’anno scorso agli Europei di Glasgow, sarebbe arrivata una storica medaglia d’argento per l’Italia.

Gare in corso di svolgimento

Risultati completi

Programma Gare Azzurri e Programma Gare completo con orari

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Start-List Mondiali FINA Gwangju 2019

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine