Nuoto, ISL, Silvia Scalia nuota sotto il Record Italiano nei 50 dorso

A Londra l’Azzurra ferma il crono in 26″61. Tutti in attesa di conferme da Federnuoto per l’omologazione

La prima giornata della penultima tappa della International Swimming League in scena presso il bellissimo Aquatics Centre di Londra, con la vasca che per l’occasione è ridotta a 25 metri, ha regalato grandi risultati per il team italiano dell’Aqua Centurions.

Come anticipato, Fabio Scozzoli è riuscito a mettere in riga il britannico Adam Peaty eguagliando il Record Europeo dei 50 rana – clicca qui per la notizia – ma quella del 31enne di Imola non è stata l’unica gioia Azzurra.

Un’altra grande prestazione arriva dai 50 dorso e la mette a segno Silvia Scalia che in una batteria ricca di campionesse mondiali nuota in 26″61. La 24enne di Lecco, allenata dal tecnico Gianni Leoni, avrebbe stabilito quindi il nuovo Record Italiano che cancella il 26″67 che la stessa aveva nuotato ai campionati italiani assoluti infernali del 2018.

Utilizzare il condizionale sul record è d’obbligo in quanto resta ancora da chiarire la posizione della Federnuoto in merito all’omologazione dei risultati e di eventuali primati italiani stabiliti dagli atleti Azzurri in occasione delle gare della ISL.

“Sapevo che Silvia poteva migliorarsi da Genova e lo stimolo di questa gara poteva portarla anche ad abbassare il suo record – racconta l’allenatore Gianni Leoni ai microfoni di Swim4life Magazine – Lunedì si è fatta una lieve ma estesa contrattura ai dorsali e non abbiamo preparato questa gara, puntiamo con la preparazione agli europei di corta e di conseguenza agli assoluti invernali, quindi dovrebbe andare meglio”

Ricordiamo che la FINA ha invece già confermato e aperto le porte a questo nuovo format, confermando anche il riconoscimento del primo primato mondiale proveniente dalla nuova lega – clicca qui per approfondire.

In attesa di conferme della FIN, per evitare ogni dubbio di omologazione, visto lo splendido stato di forma, auguriamo all’atleta delle Fiamme Gialle e Circolo Canottieri Aniene di riuscire nuovamente a nuotare sotto al record italiano già ai prossimi Europei in vasca corta in programma a Glasgow tra dieci giorni.

Ricordiamo che sarà possibile seguire in TV gli eventi della ISL su Eurosport (SKY canali 210 e 211 e DAZN), con le gare che saranno trasmesse in diretta o in differita, a seconda della programmazione.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Programma Gare tappa di Londra – 23/24 novembre 2019

Women Event #Day 1Men Event #
1100m Butterfly2
350m Breaststroke4
5400m Individual Medley6
7400m Freestyle Relay
9200m Backstroke8
1150m Freestyle10
400m Medley Relay12
13200m Freestyle14
1550m Backstroke16
17200m Breaststroke18
400m Freestyle Relay19

 

Women Event #Day 2Men Event #
20100m Freestyle21
22100m Breaststroke23
24400m Freestyle25
26400m Medley Relay
28200m Individual Medley27
3050m Butterfly29
32100m Backstroke31
33400m Mixed Freestyle Relay33
34200m Butterfly35
3650m Freestyle Skins37
38200m Mixed Medley Relay*38
*Solo in caso di parità squadre

Clicca qui per i risultati

Clicca qui per tutte le info e regolamenti dell’ISL

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.