Nuoto, anche Filippo Megli alla 24 ore per AISLA Firenze

Il primatista italiano dei 200 stile libero sarà presente nella piscina di San Casciano in Val di Pesa a partire da domani 17 ottobre

In gara per beneficienza. Filippo Megli, primatista italiano dei 200 stile libero, parteciperà domani, 17 ottobre, alla sesta edizione di “Una vasca per AISLA Firenze”, iniziativa centrale nella raccolta dei fondi da destinare alla ricerca per le persone affette da SLA.

La manifestazione, che inizierà alle ore 13:00 e durerà 24 ore, si svolgerà in contemporanea nella Piscina di San Marcellino a Firenze, nel Centro Piscine Mugello di Borgo San Lorenzo, nella Piscina Comunale di Reggello e nella Piscina del Chianti a San Casciano in Val di Pesa. Proprio in quest’ultimo impianto ci sarà anche Filippo Megli, lo stesso dove ha iniziato la sua pratica sportiva.

È un momento difficile e lo sappiamo tutti, tante norme e tante limitazioni, ma c’è sempre tempo per aiutare gli altri – ha commentato Filippo Megli – La 24h di nuoto rispecchia il mio mondo: è un metodo molto sano e interessante di organizzare una manifestazione di beneficienza e soprattutto lo si fa in acqua. La partecipazione, alla piscina del Chianti a San Casciano Val di Pesa, mi rende orgoglioso e felice di aver potuto imparare a nuotare in una piscina molto attiva nel campo della beneficenza e nell’aiuto a persone più sensibili e bisognose

Ricordiamo che all’evento parteciperà tra gli altri anche Niccolò Beni, ex nuotatore olimpico e pluriprimatista italiano, specialista nei 200 farfalla.

Niccolò supporterà la 24ore di nuoto dalla piscina di San Marcellino in concessione all’U.S. Affrico, così come fa ormai fin dalla prima edizione.

“È fantastico sostenere chi fa tanto per le persone con SLA e le loro famiglie – spiega l’ex nuotatore che prese parte alla spedizione dei Giochi di Pechino 2008 – Ho scoperto la SLA, questa terribile malattia, e da quando ho conosciuto AISLA Firenze, ho deciso anche io di fare la mia parte. Basta solo una vasca per contribuire concretamente alla causa delle persone con SLA”

Viste le nuove norme di contenimento del coronavirus è obbligatorio prenotarsi, specificando l’orario nel quale si intende partecipare, inviando una mail a: 24orenuoto@aislafirenze.it

Clicca qui per ulteriori info su AISLA FIRENZE

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine