Simona-Quadarella-triplete-oro-anche-nei-400 stile-libero
photo Andrea Staccioli / Deepbluemedia / Insidefoto

Simona Quadarella triplete, oro anche nei 400 stile libero

La romana ripete l’impresa di Glasgow 2018 vincendo i tre titoli europei del mezzo fondo

Pomeriggio di fuoco per l’Italia nell’ultima giornata dei Campionati Europei di Budapest sta regalando emozioni su emozioni: l’oro di Benedetta Pilato nei 50 rana – clicca qui per leggere – l’oro di Margherita Panziera nei 200 dorso – clicca qui per approfondire.

Al Duna Arena ancora un altro sussulto arriva dai 400 stile libero femminili.

Gara stratosferica dove l’Azzurra Simona Quadarella che ripete l’impresa di Glasgow 2018, confermandosi campionessa europea.

L’atleta del Circolo Canottieri Aniene trionfa in una gara fantastica in cui tutte le atlete restano in linea fino a metà gara, momento in cui l’azzurra inizia ad imprimere il suo ritmo.

La 22enne romana vira al quarto posto nei primi 100 (59″88), arrivando a prendere la testa a metà gara (2’02″23).

Di li comincia una progressione inesorabile dell’Azzurra che si stacca definitivamente dalle inseguitrici, su tutte la russa Anna Egorova.

Secondi 200 chiusi in 2’02″43 per un crono finale di 4’04″66. Uno split assolutamente fantastico, con nessuna delle atlete sulla distanza che riesce a tornare così forte.

Finalmente è finita, piango per un mix di cose, prima di tutto perché non me lo aspettavo e poi perché ho visto mia sorella nello schermo gigante del Duna Arena e non la vedevo da tanto tempo – ha dichiarato la romana – È grazie a lei forse che sono diventata quello che sono adesso. Avevo un po’ di paura rispetto a Glasgow, mi sentivo meno sicura, non solo per il periodo difficile che è stato per me come per tutti, ma anche perché non era un Europeo preparato. Voglio sempre fare la mia figura, ho ritrovato il veleno che riesco a mettere in acqua. Arrivare alla mia prima Olimpiade con questi risultati mi dà una carica incredibile”

Sesta medaglia europea storica per l’Italia sulla distanza dopo i due ori di Federica Pellegrini a Eindhoven 2008 e Simona Quadarella Glasgow 2018, tre bronzi per Cristina Sossi ad Atene 1991, Manuela Melchiorri a Bonn 1989 e Novella Calligaris a Vienna 1974.

Argento per la russa Anna Egorova con 4’06″05 seguita dalla magiara Boglarka Kapas con 4’06″90.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Gare in corso

Clicca qui per i Risultati completi

Clicca qui per l’Elenco Iscritti

Clicca qui per il Programma Gare

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Ciro Porzio

Ciro Porzio
Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.