italia-domina-la-prima-giornata-dei-mondiali-di-nuoto-efrem-morelli
credit photo: Pedro Vasconcelos

Italia domina la prima giornata dei Mondiali di Nuoto Paralimpico di Funchal!

Sei ori, tredici medaglie al primo colpo e Azzurri subito al comando del medagliere

Italia domina la prima giornata dei Mondiali di Nuoto Paralimpico di Funchal che sono iniziati ieri nel Complexo de Penteada dell’isola di Madeira con un ricco grappolo di medaglie conquistate dagli Azzurri.

Ben tredici medaglie, di cui sei d’oro, sono arrivate nella prima delle sette giornate di Campionati che arriveranno al termine sabato 18 giugno.

Stefano Raimondi ha confermato il titolo iridato vinto a Londra 2019 nei 100 rana SB9, di cui è anche campione olimpico, segnando 1’07”61 davanti al tedesco Wetekam con 1’10”02 e al canadese Leroux con 1’11”04.

È fantastico, un altro mondiale e di nuovo campione del mondo – ha affermato l’atleta allenato da Giuseppe Longinotti – Sono davvero contento di questo titolo e spero di migliorare il mio bottino nel corso di questi Mondiali”

italia-domina-la-prima-giornata-dei-mondiali-di-nuoto-paralimpico-di-funchal-stefano-raimondi

Poco dopo l’atleta si regalerà il bis con il bronzo nei 50 stile libero S10 con il crono di 25”75, con Riccardo Menciotti che chiude quinto nella stessa finale, segnando 25”75.

Nel corso della prima serata di Mondiali, arriva subito anche la prima doppietta Azzurra, con la finale diretta dei 100 rana SB4 che vede Giulia Ghiretti e Monica Boggioni dividersi oro e argento, rispettivamente in 1’52”01 e 1’53”33, con la francese Sache a chiudere il podio in 2’11”16.

italia-domina-la-prima-giornata-dei-mondiali-di-nuoto-giulia-ghiretti-monica-boggioni

Ad aprire la serata di medaglie per l’Italia era stato però Alberto Amodeo che ha conquistato il titolo iridato dei 400 stile libero S8 in 4’27”76.

Già argento nella specialità ai Giochi di Tokyo, l’atleta allenato da Max Tosin ha conquistato il suo primo oro mondiale in carriera davanti agli statunitensi Torres con 4’27”84 e Griswold con 4’33”36.

italia-domina-la-prima-giornata-dei-mondiali-di-nuoto-alberto-amodio

Una medaglia dopo l’altra, perché pochi minuti dopo arriva l’argento di Xenia Francesca Palazzo nei 400 stile libero S8 in 5’02”54 alle spalle della statunitense Stickney con 4’50”18 e bronzo per la spagnola Zudaire con 5’05”40.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ancora un oro arriva dalle bracciate di Carlotta Gilli, che trionfa nei 100 farfalla S13 in 1’04”96, festeggiato, finalmente, con la famiglia che ha potuto seguirla dagli spalti tra il pubblico che non ha potuto essere presente alle Paralimpiadi causa pandemia.

italia-domina-la-prima-giornata-dei-mondiali-di-nuoto-carlotta-gilli

Dietro l’Azzurra ancora una statunitense, Pergolini, con 1’06”91, con ’irlandese Ni Rian a chiudere il podio in 1’09”05.

Oro anche per Francesco Bocciardo che fa saltare il banco dei 50 stile libero S5 trionfando in 33”11 davanti al brasiliano Da Silva con 33”28 e al malesiano Zulkafi con 33”21.

italia-domina-la-prima-giornata-dei-mondiali-di-nuoto-francesco-bocciardo

Infinito Efrem Morelli, mette in cassa l’ennesima impresa della sua longeva e straordinaria carriera facendo suo l’oro dei 50 rana SB3.

Il 43enne chiude con il tempone di 48”88 confermando il titolo iridato vinto tre anni fa a Londra, precedendo lo spagnolo Luque con 50”79 e il nipponico Suzuki con 51”12.

Il bottino Azzurro viene incrementato dalle medaglie di bronzo di Monica Boggioni nei 50 stile libero S5 con il crono di 39”40, Angela Procida che da “fuori quota” compie un autentico miracolo nella finale diretta dei 50 rana SB2 conquistando la medaglia in 1’42”47, lei che di classe sportiva è SB1, e Antonio Fantin che chiude il podio dei 100 dorso S6 in 1’19”86.

Clicca qui per i risultati completi

Italia Nuoto Paralimpico ai Campionati Mondiali di Funchal 2022:

Uomini: Alberto Amodeo (Polha Varese), Simone Barlaam (G.S. FF.OO./Polha Varese), Luigi Beggiato (G.S. Fiamme Gialle/Circolo Sportivo Guardia di Finanza), Francesco Bettella (G.S. FF.OO./Civitas Vitae Sport Education), Federico Bicelli (Polisportiva Bresciana no Frontiere), Francesco Bocciardo (G.S. FF.OO./Nuotatori Genovesi), Vincenzo Boni (G.S. FF.OO./Caravaggio Sporting Village), Simone Ciulli (G.S.Fiamme Azzurre/Circolo Canottieri Aniene), Antonio Fantin (G.S. FF.OO./SS Lazio nuoto), Emmanuele Marigliano (Centro Sportivo Portici), Riccardo Menciotti (Circolo Canottieri Aniene), Efrem Morelli (G.S. FF.OO./ Canottieri Baldesio), Federico Morlacchi (G.S.Fiamme Azzurre/Polha Varese), Stefano Raimondi (G.S.FF.OO./Verona Swimming Team)

Donne: Alessia Berra (Polha Varese), Monica Boggioni (G.S. FF.OO./ AICS Pavia Nuoto), Giulia Ghiretti (G.S. FF.OO./ Asd Ego Nuoto), Carlotta Gilli (G.S. FF.OO./Rari Nantes Torino), Xenia Francesca Palazzo (G.S.Fiamme Azzurre/Verona Swimming Team), Angela Procida (G.S. FF.OO./ Centro Sportivo Portici), Martina Rabbolini (Non vedenti Milano), Alessia Scortechini (Circolo Canottieri Aniene), Giulia Terzi (Polha Varese).

Clicca qui per il Programma Gare

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine