poker-oro-800-stile-libero-mondiali-master-nuoto-doha-italia

Poker d’oro negli 800 stile delle italiane ai Mondiali Master!

Jane Hoag, Gaia Naldini, Sara Alfonsi e Giulia Brenda festeggiano il titolo iridato, per le italiane anche tre argenti e un bronzo

È un poker dorato quello che calano le italiane impegnate nella giornata di apertura dei Campionati Mondiali Masters di Nuoto che si stanno disputando a Doha.

Nella piscina olimpionica dell’Aspire Dome, che solo pochi giorni fa ha visto in acqua gli atleti d’élite, arrivano infatti quattro titoli iridati marcati Italia dalla competizione degli 800 stile libero femminile, unica specialità della prima giornata dei Mondiali in Qatar.

Dopo l’oro delle Acque Libere, per Gaia Naldini arriva l’oro anche dalla piscina: l’atleta della Nuotatori Genovesi trionfa in 9’56”09 precedendo sul podio Master45 la lussemburghese Caro Kettenmeyer-Reuland con 10’25”17 e la canadese Stephanie Deschamps con 10’59”36.

Per le condizioni e le circostanze in cui sono partita, non avrei mai pensato di tornare a casa con due titoli mondiali – ha dichiarato Gaia Naldini – Negli 800 stile libero, che non sono proprio la mia gara, e con problemi fisici crescenti, non credevo che avrei ripetuto la prestazione degli Europei di Roma di due anni fa. Ho fatto una gara perfetta per me, in progressione. Sono davvero soddisfatta”

poker-oro-800-stile-libero-mondiali-master-nuoto-doha-gaia-naldini

A due giorni dall’oro vinto nella 3 km dell’Old Port della capitale del Qatar, arriva dunque il secondo oro per Gaia Naldini, che segna un tempo anche migliore di quello che le consegnò l’argento agli Europei di Roma di un anno e mezzo fa, totalizzando la terza miglior prestazione delle italiane in gara con 964.32 punti.

Davanti alla toscana trapiantata in Liguria, l’oro Master55 di Jane Hoag della Acqua1Village, che trionfa in 10’20”16 totalizzando 975.6 punti, precedendo l’altra italiana Eleonora Ferrando della Genova Nuoto My Sport, reduce anche lei dall’oro iridato in Acque Libere, che segna 10’36”49 seguita dalla tedesca Ina Ziegler con 10’44”42.

Sono molto felice del risultato – ha dichiarato Jane Hoag – In questa stagione non sono riuscita a prepararmi come volevo a causa di alcuni infortuni, quindi questo titolo mi ripaga dell’impegno che ci ho messo”

poker-oro-800-stile-libero-mondiali-master-nuoto-doha-jane-hoag

Doppietta italiana anche nella categoria Master40, con la vittoria di Sara Alfonsi, Circolo Canottieri Aniene, un’altra atleta reduce dall’oro delle Acque Libere, che trionfa in 9’58”55 seguita sul podio dalla tedesca Maike Zeterberg con 10’02”45 e dalla piemontese Valentina Lugano, Derthona Nuoto, che si prende il bronzo con il crono di 10’17”11.

Sono molto contenta per il mio secondo oro, in una gara che ho nuotato pochissime volte – ha dichiarato Sara Alfonsi – È stata molto dura, soprattutto perché non ho ancora del tutto recuperato dalla 3 km. Domani i 100 stile libero come tappa di passaggio e poi testa ai 200 e 400 stile e alla staffetta”

poker-oro-800-stile-libero-mondiali-master-nuoto-doha-sara-alfonsi

Giulia Brenda dello Sport Village completa il poker italiano di ori degli 800 stile libero femminili, aggiudicandosi il titolo iridato Master30 segnando 9’35”42 davanti alla francese Pauline Vanet con 9’42”82 e all’austriaca Alexandra Raus che completa il podio con 9’46”55.

Sono molto felice, perché oltre alla vittoria, il riscontro cronometrico è stato davvero inaspettato – ha dichiarato Giulia Brenda – Ho lavorato tanto per questo, ma era un crono che non nuotavo dai tempi dell’agonistica. Per di più partendo non per categoria, ma per tempo, quindi quando ho toccato la piastra cronometrica non ho realizzato immediatamente di aver vinto. Poi ho sentito l’urlo della mia amica e allora ho capito”

poker-oro-800-stile-libero-mondiali-master-nuoto-doha-giulia-brenda
Poker d’oro negli 800 stile delle italiane ai Mondiali Master, Cristina Tarantino sigla la migliore prestazione italiana

Al poker d’oro conquistato dalle italiane su tredici titoli iridati in palio, negli 800 stile libero femminili si sono aggiunti tre argenti e un bronzo, per un totale di otto medaglie, tutte targate Italia.

L’argento della categoria Master65 di Cristina Tarantino è probabilmente il più pesante, perché l’atleta del Circolo Canottieri Aniene l’ha ottenuto nuotando in 11’29”53 per 987.37 punti, migliorando anche il suo Record Europeo di 11’32″00 fatto ai Campionati Italiani del 2021 e che è anche la migliore prestazione assoluta delle italiane in gara negli 800.

Dalla corsia zero non ho visto nessuna, ho fatto la mia gara, con passaggi da vero pilota automatico – ha dichiarato Cristina Tarantino – È un bellissimo argento per me, anche perché non pensavo di arrivare qui così in forma. Sono contenta anche perché oggi le italiane hanno spopolato negli 800, complimenti a tutte”

poker-oro-800-stile-libero-mondiali-master-nuoto-doha-cristina-tarantino

Davanti a Cristina Tarantino, l’imprendibile sudafricana Ingrid Trusler, che ha vinto in 10’53”02, mentre l’austriaca Barbara Kutschbach ha chiuso il podio in 11’46”67.

Argento anche per Michela D’Amico, Master50 della Nuotatori Civitavecchiesi, che segna 10’39”02 alle spalle della paraguaiana Diana Duque Correa che vince in 10’36”26 e davanti alla ecuadoregna Zedex Fuentes che chiude il podio a 10’43”99.

Poker d’oro negli 800 stile delle italiane ai Mondiali Master – Risultati completi Mondiali Masters Nuoto Doha 2024

Poker d’oro negli 800 stile delle italiane ai Mondiali Master – Elenco Iscritti Mondiali Masters 2024

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights