pera

Come dimagrire facilmente! Difficile?

Il segreto è riattivare il metabolismo

Per perdere peso e rimanere stabili non basta solo fare attività sportiva e diete: il segreto è anche muoversi attivamente durante tutto il giorno per mantenere attivato il metabolismo.dieta-gato-8523
Secondo studi scientifici provenienti dal Minnesota, le persone che fanno movimento, ad esempio preferendo di restare in piedi anziché stare sedute, arrivano a bruciare circa 350 calorie in più di chi conduce una vita troppo sedentaria. 

Alcuni consigli, o più che altro delle buone abitudini, renderanno più facile da realizzare l’obiettivo di dimagrire, ma anche sudare quando si fa sport:

La mattina, poco dopo il risveglio, è importante riattivare i muscoli e fare movimento. Il nostro organismo è come una macchina, non ha bisogno di olio per non incepparsi ma ha bisogno di muoversi regolarmente, altrimenti si finisce per iniziare ad accusare dolori muscolari ed articoli ovunque e sempre di più con il passare degli anni. Un buon esercizio da fare è quello di portare le ginocchia al mento da distesi per 25, 30 volte, per tonificare gli addominali e bruciare così anche circa 20 calorie per ogni serie.

Prepararsi per andare a lavoro, diventa sicuramente un momento molto più piacevole se lo si fa a ritmo di musica. Si riesce a bruciare almeno 50 calorie ballando e muovendosi a tempo e inoltre ci si ritrova di buon umore il che aiuta ad affrontare la giornata.

Fare delle lunghe e salutari passeggiate alla prima occasione durante la giornata, prendere le scale piuttosto che l’ascensore, fare un giro più lungo per andare al bar o in ufficio, sono tutti ottimi metodi per bruciare calorie.

Ottimizzare gli orari è importante: non fare troppo tardi la sera e dormire in maniera sufficiente. Lo stress e il mancato riposo contribuiscono a far ingrassare!

Si dice che una risata allunghi la vita. In realtà, ridere di gusto aiuta anche a bruciare i grassi. Quei 20, 25 minuti di una sitcom in televisione o un video divertente da guardare in rete, anche durante la pausa pranzo a lavoro, fanno perdere quasi 40 calorie.

Insomma, il segreto è stare sempre in movimento e mai “disattivi” durante tutto il giorno per contribuire a mantenere attivo il nostro metabolismo.

E la pancia? Anche se si è magri, talvolta è possibile che si abbia un pò di pancetta superflua. Saltare i pasti si è rivelerebbe controproducente, perché alla prima occasione ci butta sullo snack più grasso che si trova a portata di mano e addio. Bisogna eliminare dalla dieta i grassi di troppo, come le fritture, le bevande gassate, le patatine e la birra, oltre ai super alcolici, che gonfia lo stomaco. Bisogna consumare pasti regolari: a metà mattina, ad esempio, è utile bere un bel centrifugato di frutta e verdura, per calmare la fame. In alternativa va bene anche una mela o una banana che contengono vitamine importantissime.
Il finocchio aiuta molto a sgonfiare lo stomaco ed è quindi bene consumarlo nell’insalata magari. Anche i carciofi sono molto utili in quanto diuretici e disintossicanti.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

corsi_nuoto__per_adulti_per_tuttiOcchio ai pasti della sera. A cena vanno consumati pasti più leggeri e con pochissimi carboidrati in quanto non avremo modo di bruciarli tutti durante il sonno. Meglio le vitamine e le proteine quindi. Il nuoto, praticato tutti i giorni, è perfetto per modellare la pancia, oltre che tutte le altre parti del corpo. Da abbinare al nuoto, sono ideali gli esercizi addominali.

Il nuoto è uno sport eccezionale da abbinare ad un’ottima dieta personalizzata. All’inizio le lezioni di nuoto possono essere dure, ma con il tempo si acquista fiato, forma e preparazione e poi è risaputo che è uno degli sport più completi che si possa fare.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine