Sette motivi per cui è bello far parte di una squadra Master piccola!

Le dimensioni contano, talvolta anche quelle piccole.

Dopo le otto domande da farsi prima di cambiare squadra master (leggi qui l’articolo), affrontiamo oggi l’argomento “dimensioni”. Parliamo sempre di nuoto e nel caso specifico di squadra. Quando si fa parte di una piccola squadra, talvolta ci si sente inferiori agli altri atleti che militano in squadre grandi. Forse perché non si potrà mai vincere un campionato o forse perché non si riuscirà mai a farsi sentire bene quando si tifano i propri compagni di squadra in gara, ma oggi vi diamo sette buoni motivi per cui far parte di una piccola squadra Master è bello!

Tutti i tuoi compagni di squadra ti conosceranno bene.
tema-nuoto-masterEd anche tu conoscerai bene loro! In una squadra di ridotte dimensioni, tutto diventa molto più familiare ed i compagni di squadra non saranno mai solo un numero per voi o magari soltanto un altro atleta che porta punti e che non conoscete bene in quanto magari non si allena con voi perché non frequenta gli stessi orari di allenamento. In una squadra di poche unità, ogni atleta assume un’importanza molto grande che lo fa sempre sentire appagato di far parte del gruppo, in ogni circostanza. Non che questo non possa accadere in una squadra grande, ma è molto più difficile e non sempre succede.

Avrai sempre spazio in corsia.
In una squadra di piccole dimensioni, si guadagnano presto posizioni in corsia. Sarà molto più facile scalare posizione in corsia e sarà sicuramente molto più comodo allenarsi in quanto non ci si dovrà preoccupare degli spazi in acqua e degli altri compagni di squadra che vi toccano i piedi durante la nuotata. In questo caso, sono le piccole dimensioni che contano!

Farai sempre parte di un gruppo speciale!
Non c’è bisogno di essere uno degli atleti di punta della squadra per fare la differenza. Basta essere presenti alle gare e contribuire in qualsiasi misura a portare punti alla squadra per essere parte di un gruppo speciale. Non importa infatti quanti possano essere i punti che portate alla squadra perché quando una squadra è piccola, qualsiasi punto portato diventa importante!

Tutti gli atleti saranno uguali per l’allenatore.
allenatore-nuoto-masterNormalmente in una grande squadra è difficile avere la piena attenzione del’allenatore che generalmente si dedica di più a quegli atleti che possono offrire un potenziale più elevato rispetto agli altri. In una piccola squadra invece sarà molto più semplice avere le sue indicazioni durante gli allenamenti, quasi come se stesse praticando un allenamento personalizzato per voi! Per un allenatore avere meno atleti in corsia significa anche potersi dedicare a tutti in maniera specifica ed avere più facilità nel notare errori tecnici e correggerli immediatamente.

Sarai più di un semplice numero per il tuo allenatore.
Come abbiamo già detto prima, se ti trovi in una piccola squadra fai parte di qualcosa di speciale, a prescindere dal tuo potenziale e allo stesso tempo sarà molto più facile instaurare un rapporto stretto con il proprio allenatore. Ugualmente, sarà molto più facile per l’allenatore programmare la stagione in maniera personalizzata per ogni componente della squadra.

Sarà molto più facile far parte della staffetta.
In una grande squadra, si sa, la staffetta viene composta giustamente solo dagli atleti più forti e più meritevoli. È una legge sportiva che esiste da sempre ed è normale che sia così perché non si può partecipare alle staffette con un numero infinito di squadre. Non sarà semplice quindi far parte della staffetta se vi trovate in una grande squadra. In una piccola squadra invece, a prescindere dalle tue capacità tecniche, sarà molto più facile prendere parte ad una o più staffette durante la stagione e questo sarà molto gratificante!

master-swim-teamSarà molto più facile programmare ed organizzare le trasferte.
Uno dei principali obiettivi dell’essere un nuotatore Master è e deve essere quello di andare a fare gare in trasferta! È in trasferta che si stringono i legami con i compagni di squadra perché ci vai anche a dormire insieme. È in trasferta che vivi la squadra 24 ore su 24 ed è sempre in trasferta che fai le tue più importanti esperienze finalizzate sia alla crescita personale come individuo che come atleta. Restare confinati nel proprio territorio non vi farà vivere il mondo master per la sua reale bellezza e quando vi trovate in una grande squadra è sempre difficile programmare ed organizzare una trasferta. Nella maggior parte dei casi una buona parte della squadra sarà sempre assente oltre al fatto che decidere la manifestazione o le manifestazioni alle quali andare, non sarà cosa semplice in quanto saranno tanti gli atleti da mettere d’accordo. In una piccola squadra questo problema non c’è! In una piccola squadra è molto più semplice programmare ed organizzare una trasferta ed è molto più facile che tutti i componenti della squadra siano presenti alla trasferta! Sarà molto più facile far combaciare le esigenze di tutti i compenti della squadra e vivere un’esperienza sicuramente positiva!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine