luca-pizzini-assoluti-nuoto-200-rana

Luca Pizzini vince i 200 rana ai Campionati Italiani Assoluti a 34 anni!

L’atleta veronese, 35 anni il prossimo 8 aprile e papà del piccolo Leonardo, si conferma uomo da battere nella specialità

Passano gli anni, ma certe cose non cambiano, Luca Pizzini resta l’uomo da battere dei 200 rana maschile e lo ha confermato una volta di più in questa prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti autunnali di Nuoto di scena nella piscina olimpionica di Riccione fino al 30 novembre.

La kermesse nazionale, valida come trials sia per le Olimpiadi di Parigi 2024 che per i Campionati Mondiali che si disputeranno a Doha dall’11 al 18 febbraio 2024, si sono aperti col botto, con la finale dei 1500 stile libero maschile che ha aperto la serata e hanno visto il pass olimpico staccato da Gregorio Paltrinieri.

Pochi minuti dopo è arrivato anche il pass mondiale per Doha conquistato da Lorenzo Mora nei 200 dorso e poi lo show di Alberto Razzetti, che ha abbattuto il Record Italiano dei 200 misti strappando il pass per le Olimpiadi di Parigi 2024.

Anche se il pass per Luca Pizzini non è arrivato, l’atleta allenato da Matteo Giunta si merita uno spazio tra i protagonisti della serata.

Arrivare a ben 34 primavere, quasi 35 il prossimo 8 aprile, ed essere ancora l’uomo da battere ai Campionati Italiani Assoluti di Nuoto è un traguardo a cui non tutti riescono ad arrivare.

Diventato papà del piccolo Leonardo un anno fa e sicuramente non più impegnato esclusivamente nel nuoto come in passato, Luca Pizzini si è tolto la soddisfazione di prendersi il tricolore assoluto dei nei 200 rana, l’ennesimo della sua carriera.

L’atleta del CS Carabinieri e Fondazione Bentegodi ha chiuso la finale in 2’14″52, sicuramente un crono lontano dai suoi migliori e dai tempi di qualificazione per le Olimpiadi di Parigi, 2’08″5, e Mondiali di Doha, 2’09″5, ma a volte non serve tanto per avere la felicità e in questo caso togliersi una bella soddisfazione al cospetto dei più giovani.

È ancora un tempo degno di nota e a 34 anni non è scontato, sono contento – ha dichiarato Luca Pizzini – La prima parte della mia carriera è stata un po’ altalenante. Mi diverto ancora e sono contento di questo titolo. Voglio dedicare questo oro a mio papà e mia mamma e salutare la mia famiglia a casa”

luca-pizzini-S4L_9666

Alle spalle di Luca Pizzini, a completare il podio, un altro veterano, il coetaneo Edoardo Giorgetti, Fiamme Oro e Circolo Canottieri Aniene, con 2’12”29 e Alessandro Fusco, Fiamme Gialle e Circolo Canottieri Aniene, con 2’12”61.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Bella e spettacolare anche la finale dei 200 rana femminile, che hanno visto Francesca Fangio molto aggressiva nella prima parte di gara, nuotata in 1’09”52 (33”05 – 36”47).

L’atleta del CS Esercito e In Sport Rane Rosse accorcia un po’ la bracciata prima dell’ultima virata, riprende a picchiare sull’acqua, ma poi accorcia di nuovo in chiusura verso l’arrivo e forse questo le costa qualche centesimo di troppo.

L’atleta 28enne si prende il titolo assoluto ma si ferma a 2’24”19, un solo decimo sopra al tempo limite per Doha, e ancora più distante dal 2’22″9 chiesto da Federnuoto per Parigi 2024.

Non sono soddisfatta perché il tempo non rispecchia per niente le mie sensazioni in acqua, mi sembrava di volare, di avere fatto una bella gara – ha dichiarato Francesca Fangio – Probabilmente mi sono un po’ accorciata nel tentativo di aumentare il passo”

francesca-fangio-assoluti-nuotoluca-pizzini

Sul podio con lei Francesca Zucca, Esperia Cagliari, con 2’27”65 e Lisa Angiolini, CS Carabinieri e Virtus Buonconvento, con 2’27”78.

Luca Pizzini vince i 200 rana ai Campionati Italiani Assoluti a 34 anni Gli altri podi della prima serata dei Campionati Italiani Assoluti di Nuoto autunnali 2023

50 stile libero donne – tempo limite Olimpiadi Parigi 24″5 / tempo limite Mondiali Doha 24″8

  • Chiara Tarantino, Fiamme Gialle e In Sport Rane Rosse, 25”08
  • Sara Curtis, CS Roero, 25”34
  • Costanza Cocconcelli, Fiamme Gialle e Nuoto Cl. Azzurra 91 – BO, 25”39

200 dorso donne – tempo limite Olimpiadi Parigi 2’08″0 / tempo limite Mondiali Doha 2’09″9

  • Erika Francesca Gaetani, CS Carabinieri e In Sport Rane Rosse, 2’12″91
  • Alessia Bianchi, In Sport Rane Rosse, 2’13”23
  • Aurora Velati, In Sport Rane Rosse, 2’13”53

200 stile libero maschile – tempo limite Olimpiadi Parigi 1’45″1 / tempo limite Mondiali Doha 1’46″0

  • Matteo Ciampi, CS Esercito e Livorno Aquatics, 1’47”74
  • Alessandro Ragaini, Team Marche, 1’47”99
  • Marco De Tullio, Circolo Canottieri Aniene, 1’48”10

Campionati Italiani Assoluti autunnali Nuoto – Clicca qui per i Risultati Completi

Luca Pizzini vince i 200 rana ai Campionati Italiani Assoluti a 34 anni Criteri Qualificazioni Nuoto Olimpiadi Parigi 2024 – Tabelle Tempi Limite
qualificazioni-nuoto-olimpiadi-parigi-2024-tempi-limte
Luca Pizzini vince i 200 rana ai Campionati Italiani Assoluti a 34 anni – Tempi Limite e criteri di qualifica per i Mondiali di Doha

I criteri di qualificazione ai Mondiali di Doha prevedono che parteciperanno all’evento iridato gli atleti finalisti individuali al Campionato Mondiale di vasca lunga 2023 di Fukuoka, ma saranno selezionati anche gli atleti che eguaglieranno o miglioreranno i tempi indicati nella tabella tempi-limite in occasione del Campionato Italiano Open in vasca lunga 2023.

In base ai criteri, i pre convocati Mondiali per Doha sono:

Anita Bottazzo, Thomas Ceccon, Leonardo Deplano, Sara Franceschi, Nicolò Martinenghi, Gregorio Paltrinieri, Benedetta Pilato, Alberto Razzetti e Simona Quadarella.

Le staffette sono già considerate tutte qualificate e per la composizione delle miste verranno ritenute valide le prestazioni degli atleti primi classificati nella finale A del Campionato Italiano Open in vasca lunga 2023.

campionati-italiani-assoluti-nuoto-autunnali-2023-programma-gare-gregorio-paltrinieri
tempi-limite-campionati-mondiali-nuoto-doha-2024-nuoto-convocati-mondiali-doha
Luca Pizzini vince i 200 rana ai Campionati Italiani Assoluti a 34 anni Programma Gare ed Elenco Iscritti Assoluti autunnali 2023

Batterie di qualifica dalle 9:30, finali dalle 17:30 per gli Assoluti autunnali 2023, che vedono in programma solo gare individuali nel programma, senza staffette, tutto in diretta su RAI Sport +HD.

campionati-italiani-assoluti-nuoto-autunnali-2023-programma-gare

Campionati Italiani Assoluti autunnali Nuoto – Clicca qui per l’Elenco Iscritti

Campionati Italiani Assoluti – Hotel Riccione

Molti sono gli hotel presso i quali è già possibile prenotare il pernottamento per i Campionati Italiani di Nuoto, tra i quali segnaliamo l’ottimo Hotel Feldberg, ampiamente attrezzato e preparato a ospitare clientela sportiva e non risulta difficile da raggiungere, con una viabilità semplice e immediata verso l’impianto sportivo.

italiani-nuoto-master-2023-hotel-feldberg-riccione

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights