nuoto-integrazione-alimentare-caffe-corsia-4-marco-orsi

Nuoto integrazione alimentare, un caffè in corsia 4!

Come ottenere la spinta di un caffè mentre sei in piscina o in palestra e quali sono i benefici

Nuoto e integrazione alimentare vanno a braccetto, per gli atleti competitivi e di tutti i livelli, dagli élite olimpionici agli amatori Master.

Ed è un argomento sempre più importante considerando da una parte l’evoluzione dei metodi di allenamento e dell’altra l’intensità crescente degli impegni quotidiani che mettono sempre più a dura prova gli amatori competitivi.

È risaputo che molti bramano la “pausa caffè” in più di un’occasione nel corso della giornata, un momento che diventa talvolta essenziale per ritrovare la carica e la spinta giusta per proseguire le nostre attività.

Possiamo assaporarla mentre siamo in ufficio, oppure mentre siamo in strada e udite udite, anche quando mentre siamo in piscina o in palestra!

Quella sensazione di pesantezza e di affaticamento, dovuta magari ad una nottata insonne o ad un periodo lavorativo o accademico intenso, può farci visita durante gli allenamenti, rallentandoci e non permettendoci di dare il meglio di noi.

Come trovare la carica?

Un bel caffè sarebbe l’ideale a questo punto, ma sicuramente non è semplice, né consigliabile, interrompere l’allenamento per andare al bar a gustarsi un espresso.

La soluzione al problema arriva dagli ingegnosi di EthicSport che tra le loro proposte, vantano un integratore a base di caffeina che può fare al caso nostro.

Infatti la caffeina è in grado, grazie ai suoi effetti ergogenici ormai ben documentati e consolidati, di migliorare i livelli di potenza erogata durante l’esercizio fisico, migliorare le prestazioni aerobiche e la resistenza muscolare.

La caffeina può avere effetti molto differenti da individuo ad individuo ed è per questo consigliabile provare integratori a base di caffeina prima in allenamento e solo successivamente durante una competizione.

Sembra ormai certo che gli effetti positivi della caffeina siano dovuti alla liberazione di catecolamine (adrenalina e noradrenalina).

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387
Questo si traduce in svariati effetti a livello organico, quali:
  • aumento della pressione arteriosa
  • aumento della gittata cardiaca
  • aumento del flusso ematico nei distretti muscolari

In questo caso Swim4Life magazine consiglia Sportcoffee di EthicSportclicca qui per la scheda dell’integratoreuna miscela di caffè energizzato con l’aggiunta di carboidrati a velocità di assimilazione diverse!

Questa interessante caratteristica conferisce a Sportcoffee la capacità di fornire energia, concentrazione e lucidità mentale sia nell’immediato che nel lungo termine.

In più, questo prodotto è idoneo ad essere utilizzato durante l’attività fisica, anche dal punto di vista delle sue proprietà organolettiche, trattandosi di un prodotto di facile e veloce uso, che non appesantisce ed è gradevole al consumo.

Il contenuto di caffeina all’interno un blister di Sportcoffee contiene 85mg di caffeina, circa il doppio del contenuto medio di caffeina contenuto in un espresso.

Per questo motivo si consiglia di consumare uno stick pack al giorno, durante l’esercizio fisico.

Nel video che segue, puoi guardare e ascoltare la spiegazione approfondita dell’argomento.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine