nuoto-di-fondo-e-allenamenti-lunghi-come-gestire-le-energie

Nuoto di Fondo e allenamenti lunghi, come gestire le energie

La disidratazione è il rischio principale da evitare per ottimizzare la propria prestazione

Il Nuoto di Fondo e gli allenamenti lunghi in generale, sono impegni molto sacrificanti per l’organismo di qualsiasi atleta e la gestione delle energie è fondamentale se si vogliono ottenere risultati.

L’impegno in allenamento e una buona ed equilibrata alimentazione da sole non bastano per determinati impegni fisici e l’integrazione diventa indispensabile.

Basti notare il ruolo dell’integrazione durante le più importanti gare di Fondo che guardiamo in televisione: ogni atleta sceglie la sua tattica e il numero di soste per ricaricare le energie senza perdere posizioni.

Le gare di Fondo possono essere paragonate a quelle di Formula Uno per quanto a tattica di ricarica delle energie: i bolidi in pista hanno bisogno di benzina, mentre gli atleti devo reintegrare con energetici, entrambi con soste ai box!

La reintegrazione delle energie spese in gara è fondamentale per non rischiare di sprecare i sacrifici fatti in allenamento per raggiungere un determinato risultato.

Ancor prima però, in allenamento è indispensabile gestire le energie e mantenere il proprio serbatoio sempre pieno, senza rischiare di andare in riserva o peggio ancora restare senza benzina e allenarsi male.

Nuoto di Fondo e allenamenti lunghi, cosa evitare e come ottimizzare le prestazioni

La disidratazione è il rischio principale da evitare quando si entra in piscina per una sessione di allenamento lunga e impegnativa, così come quando si parte per una gara di Fondo.

Un’errata gestione delle energie causerebbe non solo un risultato negativo in gara o un allenamento fatto male, ma anche una sensazione di fatica che si potrebbe percepire anche per alcuni giorni.

Per evitare dunque queste problematiche e ottimizzare le proprie prestazioni, un atleta deve ricercare un integratore capace di fornirgli idrosalini energetici ipotonici di alto livello.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

SuperHydro di EthicSport risponde brillantemente a questo tipo di esigenza e si contraddistingue da qualsiasi altro idrosalino grazie a una speciale formulazione che ottimizza l’assorbimento di acqua durante attività intense, permettendo un’ottimale idratazione.

SuperHydro è studiato proprio per permettere all’atleta di ottenere ottime prestazioni di resistenza durante l’esercizio fisico prolungato.

Questo integratore genera una miscela ipotonica, apportando elettroliti bilanciati e un complesso di carboidrati di nuova generazione.

È proprio quello che serve a un atleta che deve affrontare un impegno considerevole e rappresenta una scelta strategica che consente una cessione dell’energia graduale e facilita l’assorbimento dell’acqua.

In pratica, aiuta l’atleta a idratarsi e lo protegge da cali energetici e spossatezza!

Clicca qui per la scheda informativa di SuperHydro®

Da Swim4Life Magazine suggeriamo i prodotti EthicSport perché oltre ad essere formulati secondo le migliori conoscenze tecnico-scientifiche e sviluppati in collaborazione con atleti di vertice, sono anche certificati doping free e non contengono glutine.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine