Nuotare in scia, vantaggi e rischi dell’allenamento facile

Prendere il treno del compagno di allenamenti può agevolare una giornata difficile

Allenarsi nel nuoto è sicuramente impegnativo poichè parliamo di uno sport individuale in cui è importante avere una mentalità adatta a sostenere i carichi di allenamento giornalieri in cui non è certamente contemplato il lavoro di squadra inteso come appoggio fisico di un compagno che ti “copre” a ti appoggia in determinate fasi della competizione, così come avviene ad esempio nel rugby.
Tutta la fatica e l’impegno profusa in vasca dipende esclusivamente dall’atleta, ma anche nel nuoto esiste il modo di faticare di meno quando le energie diventano basse e si ha necessità di recuperare o quando più semplicemente, capita la giornata no in cui non vuoi rinunciare all’allenamento ma sento il bisogno di fare meno fatica: la scia del compagno di allenamenti che ti precede!

Nuotare in scia è molto più semplice che nuotare in testa al gruppo di allenamento, perchè si incontra meno opposizione dell’acqua, soprattutto quando si parte “ai piedi”, perchè la strada è stata intanto già preparata da chi sta nuotando appena davanti. Nuotare in scia equivale, per leggi della fisica e dinamica, a nuotare con un rapporto forza/velocità più vantaggioso e rappresenta una vera e propria manna dal cielo quando non si è al top della forma. Inoltre la scia rappresenta un incentivo, perchè pur di non perderla, si tenterà di forzare il passo della nuotata, riuscendo in questo modo anche a sostenere ritmi più elevati del solito, talvolta rischiando di toccare i piedi al compagno che ti precede, uno dei momenti meno amati da qualsiasi nuotatore.

Proprio per evitare il rischio “tocco indesiderato”, è bene tenere un passo che non vi porti troppo vicino al compagno di allenamento, rallentando intensità e frequenza di bracciata adattandosi alla nuotata di chi vi precede, almeno fino a quando il vostro allenatore dal piano vasca non vi bacchetterà invitandovi a passare davanti subendo il karma che vi vedrà rappresentare la scia di qualcun altro!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights