Intorno al Nuoto

I danni del cloro, come combatterli e come cautelarsi.

Consigli e precauzioni per i nuotatori Sembra che il cloro usato nelle piscine per disinfettare l’acqua sia dannoso per la salute. La scoperta e la notizia arriva dalla Spagna, dove un’equipe di ricercatori del Centro di Ricerca in Epidemiologia Ambientale (Creal) di Barcellona, guidati da Manolis Kogevinas, hanno condotto uno studio sul cloro usato abitualmente nelle piscine come disinfettante. Gli ...

Leggi Articolo »

Stretching e prevenzione infortuni nel nuoto

Le buone abitudini per ogni allenamento e pre-gara Il nuoto è lo sport più completo e meno traumatico, inoltre è quello che ha una componente tecnica più elevata. Questo può essere un vantaggio perché lo rende divertente, ma può rappresentare anche un grande ostacolo per chi non riesce a raggiungere un’abilità tecnica minima. Da uno studio svolto dal Reparto Ambiente e Traumi ...

Leggi Articolo »

Nuoto, fattori condizionanti l’efficacia e l’efficienza della tecnica

Cosa analizzare in allenamento per nuotare più velocemente Nuotare velocemente significa avere una tecnica efficiente ed efficace in acqua. L’efficienza della nuotata è rappresenta dalla capacità di nuotare velocemente con il minimo sforzo e con basso dispendio di energia. L’efficacia è invece la capacità di produrre un risultato e, nel caso specifico del nuoto, vuol dire aver acquisito una tecnica ...

Leggi Articolo »

Costumi da gara: quali sono a norma?

Anche slip e olimpionici richiedono particolari avvertenze Quali sono i costumi con i quali si possono affrontare le gare Master? Facciamo luce in un argomento che ancora non risulta essere del tutto chiaro. Le scelte che si possono seguire sono due: 1. Utilizzare un costume omologato dalla FINA. Possono avere forme svariate. Slip e Jammer per gli uomini, Olimpionico e Kneesuit ...

Leggi Articolo »

Nuoto, massimo consumo di ossigeno e soglia anaerobica

L’importanza di allenare il VO2max per ottenere miglioramenti dei meccanismi energetici Nelle gare di nuoto di 800 metri ed oltre, la prestazione degli atleti deriva dalla quantita’ di ossigeno che arriva ai muscoli per ogni minuto e dalla loro capacita’ di utilizzarlo. La massima quantità di ossigeno che un nuotatore e’ capace di utilizzare in un’unita’ di tempo e’ definita VO2max (massimo ...

Leggi Articolo »

Come funzionano i meccanismi aerobici ed anaerobici-lattacidi.

Principi di metodologia di allenamento Il meccanismo anaerobico-lattacido rientra nei meccanismi energetici per il nuoto, argomento del quale abbiamo parlato nell’articolo “Fisiologia dei meccanismi energetici nel nuoto“, avviene attraverso la glicolisi anaerobica ed è rappresentato dalla demolizione di zuccheri (glicolisi) in assenza di ossigeno (anaerobiosi). La demolizione delle molecole di glucosio determina la formazione di acido lattico. In realtà, nel muscolo non ...

Leggi Articolo »

Nuoto, fisiologia dei meccanismi energetici

nuoto-fisiologia-dei-meccanismi-energetici

Principi di metodologia di allenamento La propulsione nel nuoto è determinata dall’azione dei muscoli. Questi rappresentano il vero motore del nostro corpo in acqua e come ogni motore, anche i muscoli per funzionare hanno bisogno di energia. Ci sono motori che funzionano a benzina, altri a gasolio, altri ancora a metano, ebbene i muscoli funzionano soltanto utilizzando ATP (adenosintrifosfato). Il paragone tra ...

Leggi Articolo »

B1: la vitamina dell’umore e dell’energia.

fatica

La sua utilità prima dell’allenamento. Il termine Vitamina, coniato da un farmacista polacco Casimiro Frank, significa “Anima della Vita”. Sono una famiglia di composti organici indispensabili per la crescita, per il mantenimento dello stato di salute e per il corretto funzionamento dell’organismo. La vitamina B1 (thiamine) partecipa alla trasformazione dei carboidrati (del glucosio, nello specifico) in energia, favorisce la trasmissione degli impulsi muscolari, protegge ...

Leggi Articolo »

Allenamento Nuoto.

Stabilite

Cosa vuol dire tecnicamente allenarsi Come si allena un nuotatore? Cosa significa quando il nostro coach a bordo vasca ci dice di fare una serie da 6×200 braccia con pull ad un certo ritmo blando o ad un ritmo più sostenuto e con un determinato recupero tra una serie e l’altra? Che sia un agonista o un master, l’allenamneto ha ...

Leggi Articolo »

Ecco l’energia gratuita e legale per ricaricarsi prima di una gara!

bacio-del-sole

Alla portata di tutti i nuotatori e per tutti i livelli L’Energia per eccellenza è quella solare: il sole infatti è la sorgente responsabile di ogni altra energia rinnovabile e tramite la fotosintesi clorofilliana è la fonte primaria di energia per lo sviluppo biologico dei vegetali terrestri e/o acquatici che a loro volta, nella catena biologica, permettono la sopravvivenza delle altre ...

Leggi Articolo »
Verified by MonsterInsights